La testimonianza di Sameh // “Da una sponda all’altra: vite che contano”

Sameh, madre di un ragazzo tunisino disperso, racconta la decisione di partire del figlio e le azioni intraprese per ritrovarlo.

This entry was posted in Migrazioni, Riflessioni. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *